Menu principale

Viaggiatori alla ricerca di inclusività

  • Farwill è un modo di vedere la realtà come il mondo in cui vorremmo vivere tutti i giorni. Non un sogno o un’utopia, ma qualcosa di concreto che apporti benessere a noi e alla comunità che ci è intorno.
  • Crediamo che nell’arte e nella cultura del passato risiedano i valori che hanno reso grande il nostro Paese. Partiamo da questa spinta identitaria per mettere un piede stabile nel presente.
  • Vogliamo offrire un’informazione chiara, accurata e verificata sull’accessibilità di luoghi e servizi legati al turismo.
  • Vogliamo partecipare a quella rivoluzione in atto che mira a diffondere una nuova cultura dell’accessibilità che non distingua, non escluda e non discrimini: un’accessibilità che guardi a tutte le persone.
  • Crediamo nelle persone come forza propulsiva di idee e azioni. Ogni persona può offrire il suo contributo e diventare parte integrante di questo processo di cambiamento.
  • Ci proponiamo di rendere fruibile la ricchezza del patrimonio artistico e culturale italiano attraverso la diffusione di buone pratiche e di politiche attive di inclusione sociale.
  • Sosteniamo quelle realtà e iniziative che si riconoscono nei nostri valori e nella nostra sensibilità. Con queste vogliamo aprire dialoghi durevoli e risolutivi in un’ottica di cooperazione che promuova il territorio e le sue specificità.
  • Vogliamo favorire attraverso la nostra realtà l’occupazione giovanile e di persone con disabilità, puntando al riconoscimento di meriti e valori.

 

Con le sue attività Farwill sostiene gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo sviluppo sostenibile. In particolare:

  • Obiettivo 8: Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.
  • Obiettivo 10: Ridurre le disuguaglianze sociali.
  • Obiettivo 11: Rendere le città inclusive, sicure e sostenibili.